Archivi tag: TV

Intanto, da qualche parte, in Italia…

C’è un’isola felice.

Dove ho la fortuna di lavorare.

Contrassegnato da tag , , , ,

Sanremo visto da un altro schermo – Puntata #2 e #3

Giuro che stavolta la pigrizia non c’entra.

Se ho raggruppato due puntate in un unico post e le segnalazioni sono calate, non è colpa mia, ma un calo fisiologico del “popolo dei social network” (o del ritmo del programma?).

1

2

3

4

5

8

10

12

13

16

17

18

19

20

Contrassegnato da tag , , , ,

Sanremo visto da un altro schermo – Puntata #1

579678_608335195859826_777994420_n

Tutti parlano di Sanremo. Ma non è detto che tutti quelli che ne parlino l’abbiano visto. L’anno scorso ho fatto un piccolo esperimento: ho spento la tv e mi sono messa davanti alla mia pagina di Twitter. Risultato: mi sono divertita molto più degli spettatori (a giudicare dal contenuto dei tweet) senza perdermi nemmeno uno dei punti salienti del programma.

Qualcuno potrà obiettare che però,  così, non mi sono fatta una mia idea dello spettacolo, ma sai che c’è?
C’è che non penso che devo avere per forza un’opinione su ogni cosa, soprattutto se l’argomento in questione è effimero.

Così, se ti sei perso la prima puntata di Sanremo, non disperare: eccoti un riassunto perfetto che non ti farà sentire escluso dai discorsi di colleghi/amici/parenti e che ti darà brillanti osservazioni da poter spacciare come opera tua.

2

3

6

9

10

11

12

13

14

15

16

17

19

21

23

24

25

26

2729

28

30

31

fine

Contrassegnato da tag , , ,

Oltre le gambe c’è di più

Poco fa ho avuto un’allucinazione.

Mi è parso di vedere una fila di culi sullo schermo della mia tv. E a ogni culo era associato un nome femminile.

Ma appunto, sono certa che si sia trattato di un miraggio.

Così questo non sarà un post indignato sull’uso del corpo della donna nella pubblicità (ce ne sono già tanti in giro e scritti più che bene), ma un post per ricordare a tutti gli uomini che non esistono solo le gnocche-e-basta o quelle bruttine-ma-simpatiche.

Già che ci siamo, vi ricordo anche che abbiamo funzioni corporee del tutto simili alle vostre (sì, questa dura legge vale anche per la playmate di pagina 45) perché siamo prima di tutto esseri umani. E spesso la cellulite non è il nostro problema maggiore.

Ah sì: alcune di noi sono dotate anche di una buona dose di autoironia.

Cercate solo di non approfittarvene troppo.

Contrassegnato da tag , , ,